Un Murale per Davide Astori

Progetto in memoria di “DAVIDE ASTORI”
 Un Murale per Davide Astori-Progetto in memoria di “DAVIDE ASTORI”
 

Davide Astori era un uomo riservato, ma capace di grandi slanci di umanità, sempre pronto a dare una mano, a darsi per gli altri, aiutando chi nella vita aveva avuto meno fortuna di lui.

55517462_1616760541611085_updates.jpgSono queste le parole che Davide Astori ha dedicato alla nostra Fondazione e a tutti i bambini del mondo e che vogliamo restino impresse per sempre. Per questo abbiamo deciso di realizzare a Firenze un murale in memoria di Davide e del suo impegno umanitario.
E per realizzarlo abbiamo bisogno di tutto il vostro sostegno.



COME DONARE?

Puoi sostenere il progetto #unmuraleperDavideAstori attraverso la piattaforma GoFundMe, oppure effettuando direttamente un bonifico sul conto Chianti Banca intestato a Fondazione Cure2Children 

IBAN: IT85L0867321400040000403828 
causale: Murale Astori.

 

IL MURALE

55517462_1616704356171972_r.jpegL’opera sarà realizzata a maggio 2021 dallo street artist Rosk, nel quartiere dell’Isolotto e, grazie alla collaborazione con il Comune di Firenze Casa Spa, è stata individuata una grande parete esterna di un condominio situato in via Canova 166. La superficie della parete è di circa 240 metri quadri.
Sarà un modo per ricordarlo ma anche un simbolo universale di speranza per i sogni di tutti i bambini.

 


L'ARTISTA GIULIO ROSK

55517462_1616777543826978_updates.jpgL’artista siciliano, Giulio Rosk, già autore di grandi opere, come il murale dedicato a Falcone Borsellino a Palermo, realizzato insieme al collega Loste, e il murale a Paolo Villaggio a Genova, in occasione della ricostruzione del ponte Morandi, è un artista talentuoso e molto conosciuto ed è anche grande appassionato di calcio, tanto da aver realizzato diverse opere a tema sia a Napoli che a Bergamo, in occasione della finale di Coppa Italia.

 
55517462_1616833902279231_updates.jpg

L'IMPEGNO UMANITARIO DI DAVIDE

Quello con Cure2Children è un rapporto intenso, nato per volontà dello stesso Davide e della compagna Francesca che, dopo essere stati presenti nel 2017 ad una importante iniziativa che chiudeva i 10 anni di attività della Fondazione nel mondo, si erano spontaneamente avvicinati alla nostra realtà.

55517462_1616658699712268_r.jpegDavide aveva notato la difficile situazione dei bambini in India ed era stato proprio questo a convincerlo a diventare testimonial della nostra Fondazione, così il primo progetto a cui si è legato è stato “Global Neuroblastoma Network”, volto ad acquistare le apparecchiature necessarie per due nostre missioni, in India e Pakistan.

 



COSA FA CURE2CHILDREN

Cure2Children” aiuta i bambini con cancro o malattie ematologiche gravi in regioni meno abbienti ad accedere ad una cura locale affidabile ed accessibile.

55517462_1616660252200781_r.jpegLavoriamo per portare la cura e la prevenzione direttamente “in loco”: crediamo fermamente che per far sviluppare l’assistenza sanitaria di un Paese Emergente sia necessario investire soprattutto su progetti di formazione medica avanzata e ricerca appropriata al contesto che generi motivazione, attrazione professionale e competitività internazionale. 

55517462_1616661824286564_r.jpegPer citare Bill Drayton, fondatore di Ashoka:
"se vogliamo veramente aiutare i Paesi meno sviluppati non basta dare il pesce né la canna da pesca ma dobbiamo aiutare a creare un’industria peschiera competitiva”.


COME VERRANNO UTILIZZATI I FONDI:

I fondi raccolti andranno a coprire i costi per la realizzazione del murale:

  • Compenso dell'artista
  • Materiali (vernici speciali a lunga tenuta)
  • Cantiere
L'opera sará grandiosa come grande è l'amore suscitato da Davide. 
Contiamo di raggiungere e superare l'obiettivo e ogni centesimo che avanzerá verrá destinato di progetti di Cure2Children per i bambini sfortunati del mondo che tanto stavano a cuore al Capitano.

CHI C'È DIETRO:

Cristina Cianchi - Presidente di Cure2Children
“Dobbiamo far capire quello che Cure2Children fa, perché ogni bambino ha diritto di giocare la sua partita"! Queste sono le parole che mi disse Davide in occasione di un nostro evento a cui partecipò. Davide aveva scelto di sostenerci ed era del tutto consapevole fin da subito che non è facile far capire le potenzialità della nostra missione. Colgo l'occasione di ringraziare, di Vero Cuore, tutti i suoi familiari e Francesca che hanno deciso di continuare questo percorso a cui Davide teneva tantissimo. Il murale  vuole rappresentare l'Amore di Davide verso questi bambini, dimenticati da tutti, e per la città di Firenze”.

La Famiglia di Davide
"Siamo sempre stati orgogliosi sia dell’impegno sportivo che umano di Davide. Lui dava sempre tutto sé stesso e siamo felici che il suo ricordo sia caro a tante persone e possa ancora contribuire a fare del bene, ispirando a pensare a chi ha più bisogno. Ringraziamo anche la città di Firenze per tutto l’attaccamento che continua a dimostrargli."

Dario Nardella - Sindaco di Firenze
"Davide è e rimarrà per sempre nel cuore di Firenze e il murale che Rosk realizzerà in via Canova ci ricorderà, ogni volta che passeremo di lì, la bella persona e il grande campione che era. Davide era un modello per i nostri ragazzi, un uomo impegnato dentro e fuori dai campi di calcio, come dimostra il sostegno a Cure2Children, per aiutare i bambini malati di tumori e affetti da gravi malattie. Invito quante più persone possibili a dare un contributo per la realizzazione del murale e se le risorse saranno molte andranno anche a sostenere l’associazione che porta le cure ai bambini malati direttamente nel paese d'origine. Sono convinto che ancora una volta i fiorentini daranno dimostrazione di essere una grande comunità solidale”

Giulio Rosk- L'artista
"Sono entusiasta di partecipare a quest'iniziativa. Per me è un onore e motivo d'orgoglio poter realizzare quest'opera in onore di Davide e farò il possibile affinché il suo ricordo rimanga impresso nella memoria. Ringrazio gli organizzatori tutti per avermi scelto e coinvolto in questo progetto”.55517462_1620029402913171_r.jpeg

 

55517462_1621001528648176_r.jpeg